MECA Mediterráneo Centro Artístico ( Spagna ) presenta DOCE. DODICI

Mostra DoceDodici IC Palermo

MECA Mediterráneo Centro Artístico ( Spagna ) presenta DOCE. DODICI
Instituto Cervantes di Palermo

Vernissage 06 maggio 2014 ore 19:00

Instituto Cervantes de Palermo
Via Argenteria Nuova 33
Palermo.

Dal 06 maggio 2014 al 10 luglio 2014

www.centromeca.com

Nel corso della storia dell’umanità, il numero dodici è stato il numero più rappresentativo ed enigmatico. Nelle sue origini mitologiche, filosofiche, religiose o scientifiche il senso dei dodici si è manifestato in sembianze positive e di perfezione. Il dodici è stato anche simbolo di prudenza ed equilibrio. È su queste basi che il MECA, Mediterráneo Centro Artístico, ha organizzato il Programma Dodici. Dodici. Arte contemporanea che sarà celebrata nell’Instituto Cervantes di Palermo dal 6 maggio al 10 luglio 2014, con le opere inedite di 12 artisti, dopo il successo della stessa mostra nelle sedi dell’Instituto Cervantes a Milano e a Napoli.

MECA, ancora una volta, mantiene il suo ferreo impegno nel promuovere e far conoscere gli artisti contemporanei a livello internazionale. In questa occasione presenta una mostra collettiva di 12 artisti provenienti da diverse aree della Spagna: Toña Gómez, Juan Morante, Fernando Baños, Jerónimo Muñoz, Antonio de Diego Arias, Fernando Barrionuevo, Tomás Cordero, Belén Mazuecos, Marie-Pierre Guiennot, Pedro Cuadra, Manuel Vázquez e Carmen Sicre.

Le 33 opere realizzate quest’anno dagli artisti sono state ideate appositamente per lo spazio dell’Instituto Cervantes di Palermo che ospita l’esposizione, la chiesa di Santa Eulalia dei Catalani, pensando al suo carattere e alla sue suggestioni speciali. L’itinerario creativo, propiziato dai diversi incontri tra gli artisti e Fernando Barrionuevo, direttore e commissario della mostra, ha generato un’aura di trascendenza comunicativa che va ben oltre il fatto espositivo. Questo è indubbiamente fondamentale, ma di certo lo spettatore sarà coinvolto e assorbito dalla forza dei sensi espressi da ogni artista, e dalla duttilità della mostra come itinerario visivo. L’equilibrio cercato da Fernando Barrionuevo per questa mostra si basa su due concetti. Da un lato, la riscoperta dei processi creativi individuali degli artisti sulla base del loro continuum artistico, ovvero il consolidamento e la ridefinizione costante della motivazione verso la realizzazione di nuove opere. Dall’altra parte, Fernando Barrionuevo ha voluto che si affondasse nell’immersione plastica di ogni artista. Li ha spinti a lasciare, oltre all’opera, prove scritte delle riflessioni intorno all’arte, le esperienze e la vita. Per questo motivo l’esposizione sarà accompagnata da alcuni spezzoni di interviste molto personali degli artisti. Ognuno di loro guarderà anche alle esperienze vissute nel progetto di Doce. Dodici che ha uno spiccato carattere itinerante.

Enti Organizzatori
MECA Mediterráneo Centro Artístico, Almería, Spagna
+34 620 938515 . +34 626 460265
info@centromeca.com .
www.centromeca.com

INSTITUTO CERVANTES DI PALERMO
Via Argenteria Nuova 33
Palermo. (ITALIA)

Direttore e curatore della mostra
Fernando Barrionuevo

Vice Direttore
Rosa Muñoz

Comunicazione
TqPlusArt

Durata

Dal 06 maggio 2014 al 10 luglio 2014

Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *